Opinione libriose

Salve e benvenuti nel mio angolo. Oggi vi parlerò di Dammi solo un istante, di Sara Purpura, edito Mondadori.

«Io ti conosco già. Sei Liam Thompson e sei il capitano dei Bruins, una specie di dio dentro e fuori dal campo. E io sono Breanna Stevens e sono atea.»

Sinossi:

Liam Thompson e Breanna Stevens. A un primo sguardo, sembrerebbero non esserci due persone più diverse tra loro. Liam è il campione della squadra universitaria di football, gli piacciono le ragazze, il sesso, l’alcol e il divertimento. Breanna è una ragazza molto bella che sembra fare di tutto per passare inosservata. È spesso più diretta del necessario e di certo fin troppo cinica per la sua età. Lui è uno dei migliori amici di Desmond Ward, lei l’amica più cara di Anais Kerper – i protagonisti della trilogia “La storia di Des e Ana” -, e per questo sono “costretti” a frequentarsi.Tra loro esiste una chimica fortissima, eppure entrambi cercano di negarla. Per Liam lasciare che una ragazza diventi la sua ossessione significa distogliere l’attenzione dall’obiettivo di una convocazione nella National Football League. Per Bre, invece, abbandonarsi al brivido che la sconquassa ogni volta che si ritrova vicino a lui, vorrebbe dire concedergli di scalfire il muro che si è costruita intorno per sopravvivere alla situazione familiare di cui è prigioniera. Ma, si sa, per alcune persone l’amore talvolta fa giri un po’ più lunghi prima di chiudere il cerchio. E, quando la passione brucia così prepotentemente come tra Liam e Bre, opporsi diventa un’impresa impossibile…

Opinione

Ammetto che non amo i new adul, ma questa lettura è giunta in periodo in cui avevo bisogno di qualcosa di diverso, distante ciò che leggo abitualmente. Dammi solo un istante è una bella storia, che cela molto di più di quello che sembra dal titolo e dalla cover: ci sono fragilità familiari, drammi personali e l’evoluzione caratteriale che porta ad avere nuove visioni sulle persone e sul mondo. La storia di Liam e Bre è coinvolgente ma straziante allo stesso tempo, dando al lettore emozioni miste e contrastanti.

Cosa si nasconde dietro una maschera di bellezza, potenza e perfezione?

Cosa si nasconde al di là dello scettinismo e pregiudizio?

C’è molto di più dietro a quella che vogliamo sembrare e questa storia descrive alla perfezione questa “esigenza” che spesso sentiamo in dover di “indossare”.

Quello che ho amato di più è la diversità dei due personaggi, così lontani ma così uniti da un filo che li lega senza ma e senza se.

Sara Purpura è stata una bella scoperta, con uno stile davvero fluido e riflessioni molto profonde e realistiche.

Vi invinto a scoprila.

© –lemienottibianche – Tutti i diritti sono riservati.

#affetti #amore #emozioni #nudità #ricordi #sentimenti amcizia amicizia amore analisi arteculinaria autunno bookblogger books cinema clown colori cucina dolci emotività emozioni esperienze esperienzepersonali famiglia fiori incubi intervista legami leggere lettere libri novità passato paure pensieri petali primavera rabbia raccontarsi ricordi riflessioni scrittura scrivere sentimenti storiedidonne

Pubblicato da Maria Capasso

Autrice e blogger.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: