Opinioni libriose

Benvenuti e benvenute in questa nuova rubrica

Sono sparita per molto tempo, ma avevo dei percorsi da terminare e questioni personali da risolvere.

Quindi, ecco una novità tutta da assaporare: Opinioni libriose.

Ho scelto di inaugurare la rubrica con Ogni piccola cosa interrotta, di Silvia Celani.

Titolo: Ogni piccola cosa interrotta
Autore: Silvia Celani
Editore: Garzanti
Genere: Narrativa italiana contemporanea
Data pubblicazione: maggio 2019
Numero pagine: 258
Prezzo cartaceo: 16,05€
Prezzo e-book: 3,99€

Trama:

Mi chiamo Vittoria e la mia vita è perfetta.
Ho una grande casa e tanti amici. Non mi interessa se mia madre si comporta come se io non esistessi. Se mio padre è morto quando ero piccola. Se non ricordo nulla della mia infanzia. Se, anche circondata da persone e parole, sono in realtà sola.
Io indosso ogni giorno la mia maschera, Vittoria la brava figlia, la brava amica, la brava studentessa. Io non dico mai di no a nessuno. Per me va benissimo così. È questo senso di apnea l’unica cosa che mi infastidisce. Quando mi succede, quello che ho intorno diventa come estraneo, sconosciuto. Ma è solo una fase. Niente potrebbe andare storto nel mio mondo così impeccabile.

“Che non nasconderai mai le tue ferite, piccola mia. Perché ogni ferita guarita, ogni cosa spezzata, interrotta e poi aggiustata è più preziosa dell’oro.”

Il titolo è da sempre l’inizio delle mie avventure libriose: come il primo sguardo di due persone che si scelgono in mezzo a una folla.

Quindi quando ho scovato Ogni piccola cosa interrotta, già il titolo mi preannunciava un lettura indimenticabile.

La Celani ci dona un viaggio polveroso, in un passato complicato e complice del suo senso di perenne apnea. Ci pone domande che bruciano.

Quanto conosciamo dei nostri cari?

Quanto è veritiera la nostra versione del bene?

La protagonista, Vittoria, si imbatterà in esse – percorrendo un lunghissimo percorso dove il passato ha plasmato il presente. E non solo della nostra protagonista: tante vite sono interrotte da una persona che le lega con un nodo che resiste nel tempo.

Una lettura da non perdere.

Vi lascio con buon proseguo e una buon libro da leggere.

#affetti #amore #emozioni #nudità #ricordi #sentimenti amcizia amicizia amore analisi arteculinaria autunno bookblogger books cinema clown colori cucina dolci emotività emozioni esperienze esperienzepersonali famiglia fiori incubi intervista legami leggere lettere libri novità passato paure pensieri petali primavera rabbia raccontarsi ricordi riflessioni scrittura scrivere sentimenti storiedidonne

Pubblicato da Maria Capasso

Autrice e blogger.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: